IN RICORDO

CIAO  FABIETTO…!

Fabio Bosotti c.n. 3° Dan

Fabio Bosotti c.n. 3° Dan

Fabio tuo papà Gianni ti ha portato in dojo che eri alto un soldo di cacio dicendomi ” Bruno voglio che mio figlio cresca bene “, era un mio collega di lavoro. Avevi paura della tua ombra, timore di tutto , ma nel tuo spirito volevi diventare un SAMURAI . quando per la prima volta hai indossato il tuo piccolo kimono i tuoi occhi si sono illuminati per non parlare poi del tuo sorriso. Giorno per giorno quando varcavi la soglia del dojo notavo la tua crescita interiore e fisica, tuo papà Gianni mi chiedeva sempre come andavi attendendosi una risposta gratificante , ma le risposte gratificanti gliele hai date sempre tu con l’impegno e la determinazione in tutto quello che ti dicevo di fare. Con il passare del tempo la fiducia e la sicurezza in te stesso e tutti i valori che l’Aikido ti ha trasmesso li hai acquisiti e messi in pratica.Poi un brutto giorno il tuo fratellino Andrea di appena 5 anni ti lascia per il Paradiso, non soddisfatto il destino ti porta via anche il papà Gianni . Tu il piccolo Samurai sei diventato un grande Samurai vincendo tutte le tue battaglie che la vita ti ha presentato. Da quel momento io per te sono diventato il papà , ti sgridavo ,ti lodavo, sei sempre stato presente e disponibile per qualsiasi cosa, abbiamo percorso insieme un lungo cammino di vita, mi hai sempre ascoltato e rispettato come maestro. Ora che hai raggiunto i tuoi cari sono io che chiedo a te la protezione per noi tutti, dall’alto dei cieli e dal tatami più alto del mondo puoi inviare il KI su di noi .

Fabio ci manchi , ma manchi tanto a me,ora chi chiamerò “”Fabietto “”.

IL TUO MAESTRO..
CIAO FABIETTO

Commenti chiusi