Nel contare tutte le cose cominciamo col numero uno;

è impossibile quindi che questo uno possa venir ridotto a zero.

E come qualsiasi cosa non può essere fatta dal nulla,

così uno può essere fatto dallo zero.

KI è come il numero uno; KI è formato da piccolissime particelle, minori di un atomo.

Il KI universale diventa un individuo, che condensandosi a sua volta diventa il punto

nel basso addome, che ancora condensato infinitamente non diventa mai zero,

ma uno con l’universo. Così va intesa l’essenza del KI.

torna all’inizio